I VINI BIANCHI

 

 

 

 

 

Ci sono 3 vini bianchi

 


GRECO DI TUFO VILLAGIULIA

GRECO DI TUFO VILLAGIULIA

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

Sorge su di un colle satellite di S.Paolina. Il suo nome “Villagiulia” viene da lontano; antichi documenti, scavi di restauri ne fanno presumere l’origine alle dominazioni romane come attestano le testimonianze lasciate da Plinio. La privilegiata esposizione dell’estensione viticola posta in terreno vocazionale fanno si che la tenuta “Villagiulia” possa collocarsi degnamente tra le migliori realtà della zona.


ORIGINE STORICA: Greci.
COLLOCAZIONE DEI VIGNETI: Regione Campania - Irpinia.
VITIGNI: Greco di Tufo 100%.
VINIFICAZIONE: in bianco con termocondizionamento della fermentazione.
GRADAZIONE ALCOLICA: 12% vol.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore paglierino brillante, odore ampio ben marcato di caratteristico fruttato di pesca e rosa. Il sapore è secco ma vivace armonico con un elegante fondo fruttato persistente.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8/10° C.
ABBINAMENTO GASTRONOMICO: crostacei o salsati, pesce alla griglia.


FIANO DI AVELLINO

FIANO DI AVELLINO "VIGNAPEZZE"

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

Il Fiano di Avellino ottenuto dalle uve “APIANE” in purezza varietale, è prodotto dalla omonima tenuta,di proprieta' della famiglia STRUZZIERO , situata nel cuore della zona di produzione, nel comune di Lapio. Il vino all'imbottigliamento presenta caratteristiche inconfondibili: colore giallo paglierino;odore caratteristico ,fruttato,gradevole ed intenso;sapore secco,armonico,equilibrato con retrogusto persistente.temperatura di servizio 10-12°c.

ORIGINE STORICA: Greci - Apiano.
COLLOCAZIONE DEI VIGNETI: Comune di Lapio, località pezze.
VITIGNI: Fiano 100%.
VINIFICAZIONE: pigiadiraspatura - pressatura soffice. Fermentazione controllata. Imbottigliamento mese di Marzo successivo alla vendemmia. Resistenza all’invecchiamento almeno 10 anni.
GRADAZIONE ALCOLICA: 13,5% vol.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore paglierino brillante, intenso. Odore intenso, fine, caratteristico, etereo, persistente con sentori di albicocche. Sapore caratteristico, inconfondibile, morbido, persistente con retrogusto pieno e aromatico.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10/12° C.
ABBINAMENTO GASTRONOMICO: piatti a base di pesce, frutti di mare.


FALANGHINA IRPINIA SELVE DI S.ANGELO

FALANGHINA IRPINIA SELVE DI S.ANGELO

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

La Falanghina, questo antico vitigno, le cui tracce per la prima volta furono individuate circa due secoli fa, nel 1825, trova oggi nel Sannio la sua espressione migliore. Il suo nome ha origine dal latino "phalange" cioè legata al palo. Vinifica in purezza, esprime intatta la sua natura e le sue caratteristiche peculiari.


ORIGINE STORICA: Greci.
COLLOCAZIONE DEI VIGNETI: pietradefusi.
VITIGNI: Falanghina 100%
VINIFICAZIONE: pigiadiraspatura-pressatura soffice. Fermentazione controllata. Fermentazione malolattica. Imbottigliamento mese di Marzo successivo alla vendemmia. Filtrazione amicrobica. Buona resistenza all’invecchiamento.
GRADAZIONE ALCOLICA: 13-14% vol.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore paglierino brillante, intenso. Odore intenso, fine, caratteristico, persistente e fruttato. Sapore carattestico, inconfondibile, persistente con retrogusto leggermente acidulo e floreale.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: circa 10-12° C.
ABBINAMENTO GASTRONOMICO: pesce - frutti di mare.